Sezione: Home
Braccio e Monalduccia Fortebracci: il condottiero e la terziaria – 14 marzo 2017 – Perugia
Logge-di-Braccio

Braccio e Monalduccia Fortebracci: il condottiero e la terziaria Martedì 14 Marzo 2017, ore 18.00 Sala Sant’Anna, Viale Roma, 15 Ne parla: Giovanna Casagrande Incontro nell’ambito di “Perugia 1416 incontra la città” Giovanna Casagrande, ricercatrice universitaria in pensione, ha insegnato presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Perugia discipline di ambito medievistico quali Studi Francescani, Storia Medievale, Esegesi delle […]

Brustengolo

Classico pane povero, arricchito di frutta secca, della vecchia tradizione campagnola. Il lievito non viene messo perché il mais, privo di glutine, non fermenta. Lo si aggiunge solo nel caso in cui alla farina di mais si unisce anche quella di frumento. Ingredienti: – farina di mais – uvetta – pinoli – noci – nocciole – mele a fettine Preparazione: […]

Camminata alla Badia di Vallingegno – 3 aprile 2016
Vicino al Castello di Biscina (Gubbio)

Buongiorno a tutte e tutti, continua il nostro viaggio a piedi incontro alla primavera e ai suoi cieli mutevoli. Domenica 3 aprile l’appuntamento con le camminate dell’Associazione Culturale L’Olivo e la Ginestra è alle 8,45 alla Badia di Vallingegno. Il luogo dell’appuntamento si raggiunge prendendo la statale per Gubbio da Bosco (Vallingegno si trova a 30/40 minuti da Perugia e […]

Camminata all’Abbazia Celestina, 14 maggio 2016
Abbazia Celestina

Siete tutti invitati alle camminate proposte dall’ Associazione Culturale L’Olivo e la Ginestra    Sabato 14 ore 8.40 ritrovo presso il bar della Resina, partenza ore 9.00, per una passeggiata che attraversando vie campestri costeggia il corso del torrente Resina e giunge presso la badia Celestina. Il sito posto ai piedi del Castello di Civitella Benazzone, è di proprietà privata e potrà […]

Cantico delle Creature
Vicino al Castello di Biscina (Gubbio)

Il Cantico delle Creature è scritto in dialetto umbro con uso di latinismi in vari punti. Dio viene lodato e esaltato attraverso le sue creature. Francesco chiama persino la morte “sorella” perchè lei non fa paura a chi ha trascorso la vita in amore e rettitudine. Il Cantico è così originale, perchè la realtà terrena non vi è rifiutata come […]

Pagina 7 di 48« Prima...56789...203040...Ultima »